Rush finale per Scritture di Lago, premio di narrativa a partecipazione gratuita, per opere ambientate in località di lago italiane e della Svizzera Italiana organizzato dall’associazione “Lario In” con il sostegno di “Banca Generali Private” che prevede due sezioni con premi in denaro.

C’è tempo infatti fino al 30 giugno per presentare al concorso letterario le opere di narrativa edita e fino al 15 luglio per quelle di narrativa inedita. Scritture di Lago è patrocinato dalla Comunità di Lavoro Regio Insubrica, Provincia di Como, Provincia di Varese, Comune di Varese, Città di Como, Camera di Commercio di Como e Lecco, Confindustria Como, Confcommercio Como, FAI Lombardia e dall’associazione culturale La Gente di Lago fondata dallo chef Marco Sacco.

Scritture di Lago ha un duplice obiettivo: da un lato, incentivare la scrittura e la lettura e, dall’altro, promuovere il turismo nelle zone lacustri, favorendo la conoscenza del ricco patrimonio ambientale e culturale che connota tali località compiendo un’operazione di marketing territoriale.

Nel dettaglio, per partecipare alla sezione di narrativa edita, che include romanzi e raccolte di racconti ambientati sui laghi italiani e della Svizzera Italiana, anche in località di fantasia ma verosimili, occorre candidare opere edite tra il 1 gennaio 2018 e il 30 aprile 2020. Dovranno essere inviate 10 copie in formato cartaceo entro il 30 giugno a:  Scritture di Lago c/o Banca Generali Private – Piazza Volta 44 – 22100 Como e una copia in formato pdf all’indirizzo mail  concorso@scritturedilago.com  insieme ai dati dell’autore e della casa editrice, una breve sinossi e la biografia dell’autore. In palio per il vincitore 1000 euro, 500 euro per il 2° classificato, 200 euro per il 3° classificato. Per la validità dell’iscrizione fa fede la data di invio entro e non oltre la data di scadenza del bando.

La sezione narrativa inedita è invece aperta ai racconti inediti, ovvero mai pubblicati, neppure sul web, di lunghezza tra le 15.000 e le 30.000 battute, ambientati in una località reale e ben descritta dei laghi prealpini italiani e della Svizzera Italiana entro il 15 luglio 2020 sempre a concorso@scrituredilago.com  in formato word accompagnato, su un documento separato, da  una breve sinossi con l’indicazione dei luoghi di ambientazione,  dal  curriculum vitae e i dati personali dell’autore. In premio 400 euro per il 1° classificato, 200 euro per il 2° classificato, e 100 euro per il 3° classificato.

Il bando completo è sul sito www.scritturedilago.it