L’Informazione RSI riorganizza i suoi appuntamenti quotidiani e settimanali e, da domenica 29 marzo, Sante Messe domenicali e Triduo pasquale in diretta su LA 2.

RSI ha riorganizzato e riorganizza quasi quotidianamente i suoi programmi televisivi e radiofonici, come da suo mandato di Servizio pubblico, secondo le esigenze dell’attualità e assicurando il rispetto delle norme sanitarie per tutte e tutti i suoi collaboratori.
Una sfida difficile e complessa che, come il pubblico della Svizzera italiana ha notato e come annunciato la scorsa settimana, ha modificato la struttura, le immagini e le modalità di interazione – ospiti collegati via Skype o per telefono – di tutti gli appuntamenti informativi.
“In questo momento, anche per noi, le complessità da affrontare sono veramente tante” osserva Reto Ceschi, responsabile del Dipartimento Informazione RSI. “Nelle ultime quattro settimane, sin dai primi giorni dell’emergenza, abbiamo costantemente riorganizzato i turni di presenza e gli spazi di lavoro giornalistico e produttivo, affinché fossero garantite le distanze di sicurezza e le norme igieniche. Tutto ciò per tutelare in primo luogo la salute dei nostri collaboratori confrontati con carichi di lavoro e di tensione emotiva sinora sconosciuti. La reazione delle colleghe e dei colleghi è stata ed è davvero straordinaria su tutti i fronti. Non è facile lavorare in queste condizioni ma, oggi più che mai, il ruolo dell’informazione di Servizio pubblico è di fondamentale importanza per tutto il paese e noi lo assumiamo e garantiamo pienamente anche durante l’emergenza Coronavirus”.
Da oggi, mercoledì 25 marzo, gli appuntamenti quotidiani con l’informazione RSI su LA 1 saranno:
12.30 TG curato della redazione del radio giornale, in diretta streaming
18.00 TG Flash
19.00 Il Quotidiano, la cui durata, a seconda degli eventi della giornata, potrebbe variare.
20.00 Il Telegiornale, edizione principale
Tutte le testate dell’Informazione RSI collaborano per assicurare due Serate speciali Informazione a settimana su LA 1, ogni lunedì e ogni giovedì, in cui verranno contestualizzate e approfondite di tutte le implicazioni – sanitarie, economiche, sociali, educative – legate al Covid19.
Sempre su LA 2 e su www.rsi.ch/live-streaming seguiremo in diretta le Conferenze stampa delle Autorità federali e cantonali in diretta e assicurati, come sempre, tutti gli appuntamenti informativi quotidiani sulle tre reti radio e il costante e immediato aggiornamento su www.rsi.ch/news.
Tanto per le edizioni serali del TG che per gli Speciali e le Conferenze stampa è assicurata la traduzione in lingua dei segni