VENERDÌ 31 GENNAIO E SABATO 1 FEBBRAIO – 20:30 DOMENICA 2 FEBBRAIO – 18:00 TEATRO FOCE, LUGANO

Uno spettacolo di danza-teatro dal linguaggio interdisciplinare che accende una riflessione sull’attuale problema della plastica negli oceani. Grazie a un suggestivo viaggio poetico nelle profondità del mare, i due protagonisti raccontano – ispirandosi alle creature bioluminescenti che popolano le profondità marine – la storia dell’umanità e dell’acqua. Le luci acquisiscono un valore scenico, poetico e tecnico importante, giocando fra luce e oscurità proiettate sul corpo degli interpreti. Grazie alla collaborazione con Green Cycles la scenografia è creata con un innovativo materiale biodegradabile e idrosolubile.

La compagnia Inervo è una compagnia internazionale di danza, teatro e performance con sede a Madrid ma che opera in tutta Europa. È guidata dall’artista svizzera Carlotta Storelli, che nel suo lavoro combina il movimento scenico con l’arte visiva. I suoi lavori vogliono fornire una lettura poetica dei problemi ambientali dei nostri giorni.

Età: dai 13 anni

www.biglietteria.ch