Una passeggiata alla scoperta di angoli ignoti carichi di storia si tiene con qualsiasi tempo è adatto a tutto il pubblico e ad entrata libera. Il ritrovo per la partenza è previsto alle 16.00 nel piazzale Scuole elementari.

il Teatro dei Fauni è affiancato dagli attori del  Teatro Zigoia, e dai musicisti Danilo Boggini e Lio Morandi
Vi si narra dei  mestieri del passato legati agli alberi: dai gelsi coltivati anche nel Gambarogno per secoli, ai castagni, pane degli avi. La drammaturgia prende spunto dal corpus di racconti e testimonianze locali con stregoni  dai poteri magici.

Uno spettacolo alla scoperta del passato e di luoghi meno noti di Contone, con canti popolari sul lavoro, viandanti e amore.

Un percorso-collage dal ciclo Antenati con le radici, un progetto che ha percorso diverse tematiche attorno agli alberi centenari: dalle visioni dei parchi urbani di inizio novecento al  rapporto di antichi alberi pregiati coi giardini cheli ospitano, dall’albero e la poesia a questo mestieri e misteri che esplora il rapporto dell’essere umano con l’albero fonte di sussistenza. Ogni volta diversa perché influenzata dal luogo e dalla sua Storia e storie, questa creazione side specific si interroga anche sul tema da dove veniamo – dove stiamoandando e ci avvicina agli alberi in modo ludico e poetico.

www.teatro-fauni.ch