con Prof. Gabriele Zanardi, Presidente SITD Lombardia, Psicoterapeuta e neuropsicologo presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Forense dell’Università degli studi di Pavia

Bellinzona. Il Gruppo Azzardo Ticino Prevenzione, con i corsi di formazione, contribuisce a informare e formare professionisti che, in maniera differente, si occupano di dipendenze.

È stato infatti organizzato per venerdì 27 settembre a Lugano, presso la Sala Girasole del Centro Serrafiorita Meeting, (Via Pian Scairolo 2, 6915 Pambio-Noranco) un pomeriggio di formazione che si prefigge d’informare psicologi, educatori, medici, psichiatri, psicoterapeuti, assistenti sociali, e operatori socio-sanitari, attivi nelle dipendenze, sui meccanismi neuropsicologici delle dipendenze comportamentali.

«Tra i nostri obiettivi sono fondamentali sia la prevenzione, sia la sensibilizzazione, così come la formazione. Operiamo su tutti e tre i fronti con strumenti mirati – spiega la coordinatrice Sara Palazzo – Attenzione particolare viene messa nell’ambito della formazione ai più giovani, e la formazione inoltre rimane un elemento chiave per puntare su una futura generazione di giocatori responsabili – conclude la coordinatrice Sara Palazzo.

In Svizzera, la “dipendenza” è stata riconosciuta come “disturbo” ai sensi della Legge sull’invalidità. I disturbi addittivi “senza” sostanza sono un tema dibattuto, oggetto della ricerca clinica, neurobiologica, neuropsicologica, con modelli funzionali e biochimici del cervello sempre più precisi. Oggi è evidente la loro vicinanza ai disturbi ossessivi e ai disturbi alimentari, spesso in comorbilità.

Il corso è stato organizzato in collaborazione con ASI-ADOC, Ingrado, Società Ticinese Psichiatria e Psicoterapia, Associazione Ticinese Psicologi.

Per motivi organizzativi si prega di comunicare la propria presenza entro il 06.09.2019 al seguente indirizzo e-mail: info@giocoresponsabile.com