Sabato 19 marzo 2016 all’Oratorio di Tenero, per la rassegna OSA un evento tutto dedicato ai futuri genitori, ai neogenitori, e a tutti coloro che pur avendo i figli ormai grandi, hanno voglia di ripercorrere alcuni tra i momenti più indimenticabili della vita di una persona.

La serata, ad ingresso libero, si compone di un doppio appuntamento: si comincia con un incontro di scambio sui temi della nascita naturale con l’Associazione Nascere Bene Ticino, per poi rivivere aspettative, riflessioni, emozioni tra il drammatico e l’ironico con la Maternità di Anna Maria Guerrini del Teatro Elsinor.

dalle ore 20.00 Incontro

Lo spettacolo è preceduto da un incontro leggero e dinamico proprio per condividere insieme aspettative, dubbi e riflessioni con chi della nascita in modo naturale ha fatto il proprio mestiere, alcune levatrici e una terapista complementare in ambito pre- e perinatale dell’Associazione Nascere Bene Ticino: Mara Bianchini, Giulia Vigotti, Alessandra Cappi e Jaanine Koch.

Si comincerà con un ironico e pungente cortometraggio, a cui seguirà un momento di scambio con il pubblico. Concluderemo con la preziosa testimonianza di una donna sulla sua esperienza. Per chi poi lo desiderasse la discussione potrà continuare anche dopo lo spettacolo.

dalle ore 21.00  Spettacolo

La prima gravidanza è spesso un misto di sogni e di ansie…poi quando il bimbo arriva le cose non sono sempre come te le immaginavi. Se chiedi ad una neo mamma: come va? Ti risponderà sempre “tutto bene”. Ma lo sguardo racconta anche altro…

Anna Maria Guerrini è l’eclettica interprete di Maternità N. ONE – il Big Bang, storia di una donna in attesa del primo figlio trattata con divertente ironia e sensibilità. Scoperte e stupore sono il fil rouge della storia: quando la protagonista si rende conto che quello che prova non è quello che si aspettava, entra in conflitto con se stessa e con il mondo della maternità, fatto anche di luoghi comuni. In questo stato di “ambivalenza emotiva” si confronta con le persone che la circondano: le ostetriche, le mamme del corso pre-parto, i dottori, gli amici, la suocera, gli sconosciuti…ma anche in questo caso le risposte sono spesso diverse dalle aspettative. Spesso la neo mamma che vive un momento difficile nel post partum viene fatta sentire inadeguata, impedendo così di considerare i mesi dopo il parto per quello che sono: una delle tante fasi che portano una donna a diventare anche mamma.

L’Associazione Nascere Bene Ticino offre ai futuri genitori e a chi opera nel campo dell’ostetricia e della prima infanzia informazioni sulla fisiologia del parto naturale. Scopo dell’associazione è da una parte promuovere le conoscenze e le opportunità che permettano al numero più elevato possibile di bambini di nascere bene, venendo al mondo nella dignità. Dall’altra che ogni donna possa rimanere protagonista del proprio parto e che i genitori siano veramente liberi di scegliere consapevolmente il luogo del parto, l’accoglienza e la cura che desiderano offrire al loro neonato.

 

 

Entrata libera

SHARE