LungoTavolo45… trasversale, inclusivo, originale. Un tavolo a Torino lungo 12 metri e ripreso 24 ore su 24 da una webcam, questo è il progetto ideato da Claudia e Paola Piatti ed Elena Bruntetto. Abbiamo fatto due chiacchiere con Giovanna Grillo, membro attivo di LungoTavolo45.

Un tavolo condiviso su cui sviluppare un’idea, rivalutare un quartiere e il made in Italy. Come nasce questo progetto? Dopo aver ottenuto un finanziamento da FaciliTO per la riqualificazione dell’area Basso San Donato di Torino, abbiamo coinvolto un gruppo di amiche e amici con esperienze e competenze diverse e il 13 settembre 2013 è nata l’Associazione culturale LungoTavolo45 con l’obiettivo di fare impresa perseguendo principi etici. Il 5 dicembre 2013 è stata inaugurata la sede, in una ex falegnameria, dove attorno a un Tavolo, i designer creano abiti, gioielli, accessori che è possibile acquistare sul sito di E-commerce Prodotti Italiani. I soci fondatori però non si limitano a creare e vendere i prodotti, unici e artigianali, ma organizzano laboratori, conferenze, serate e desiderano diventare centro promotore di nuove idee e sensibilizzare su tematiche come l’identità di genere e la non omologazione.

Cosa deve fare l’Italia per valorizzare l’artigianato? Curare la  distribuzione e la comunicazione per avvicinare piccole realtà al mercato globale.

Cosa vuole raccontare LungoTavolo45? LT45 vuole raccontare e TESTIMONIARE che collaborare è possibile. Che “Insieme” si può creare valore aggiunto e tramite le nuove tecnologie si può entrare nel mercato globale abbattendo i confini geografici.

Creare legame con il territorio e riportare l’attenzione su spazi e persone, come si può fare? Ci piacerebbe “glamourizzare” Torino. Stiamo già attivando molte collaborazioni con altre realtà associative presenti nell’area in cui ha sede LungoTavolo45, che è un’area ex industriale, dove bisogna ricreare un tessuto connettivo e dare voce ai bisogni delle cittadine e cittadini. Come Associazione culturale desideriamo rivolgerci a tutti, indiscriminatamente, proponendo attività che vedano collaborare  persone di ogni età e senza alcuna preclusione.

…. un’idea in più?…. andate a spiare cosa succede sul LungoTavolo45 attraverso il loro sito e perchè no dopo aver dato un’occhiata andate a trovarli!

 

SHARE
Sono nata a Lugano ma ho studiato e vissuto a lungo a Siena. Ho unito l'antropologia, la creatività, la mia passione per la comunicazione al mio carattere organizzato... il risultato è #faigirarelacultura.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY