Letizia Barbi e i suoi colori. Sensibile, determinata, vera. Questa è Letizia Barbi, pittrice senese che non ama molto descriversi, perché in realtà non riesce a definirsi, si vede in tante sfumature, un po’ come le sue opere.

Come hai iniziato a dipingere? In realtà non ricordo come ho iniziato a dipingere, ero molto piccola, mi sembra di averlo sempre fatto, è una parte di Letizia.
I miei dipinti esprimono la mia anima, nella pittura mi metto a nudo, sono io nel modo più puro. Racconto quello che vedo, o meglio, quello che vedo, me lo racconto e lo esterno agli altri. In quella tela quindi escono anche i miei desideri, le mie paure, le mie certezze, il mio vissuto e il mio presente.
Il colore è fondamentale nella mia vita, mi dà energia, coraggio, allegria, serenità, grinta, tenacia, determinazione, amore; ogni cosa, ogni attimo ha colore, non potrei vivere senza. Il colore mi dà tanta forza, anche nei momenti più bui..

Ci racconti le sensazioni che provi mentre dipingi? Mentre dipingo mi diverto, mi rilasso, siamo io e lei, la tela, niente problemi, niente stress, niente fretta, sento che sto dando vita a qualcosa che avrà una sua identità, un suo futuro, che forse a sua volta saprà dare emozioni; è una creatura, bella, brutta, la mia creatura. Penso che da quella tela bianca sta nascendo qualcosa che cresce pian piano fino ad avere una sua personalità e che ha in sé una parte molto importante di me. E’ una forte sensazione che mi dà pace e serenità.

Hai partecipato a molti premi e mostre, cosa provi nel vedere gli altri che osservano i tuoi dipinti? Provo soddisfazione e gioia, è come se ammirassero la parte più pura e vera di me, e per questo provo anche un po’ di imbarazzo. Le mie opere sono il mio dono agli altri, possono piacere o no, è quello che riesco a dare, sono io.

Nei tuoi quadri ritroviamo molti paesaggi toscani, cosa significa per te la tua terra? Sono molto orgogliosa della mia terra, la trovo bellissima, ma oltre a questo, la mia Toscana, rievoca in me ricordi emozionanti della mia infanzia, quando, accanto a me c’erano persone care, che ora non sono più qui.

Anche le figure femminili trovano spazio e sono donne molto sensuali, cos’è per te il corpo femminile? Il corpo femminile è armonia, eleganza, sensualità, bellezza, natura, in poche parole, vita.