DANZA

Around Movement Project

Around Movement Project - Colle Val D'Elsa - Italia

L’incontro e la fusione empatica di tre persone artisticamente diverse ma ben definite: Elisa Bartoli performer, Paolo Cavallin music composer and maker, Massimiliano Del Testa testi, immagini, Il nostro intento e di creare dei progetti-contenitori che amalgamino il teatro, la danza, la ricerca di suoni per la produzione di sessioni musicali con il sostegno di strutture di imaging, per giungere alla contaminazione tra cultura teatrale e avanguardia delle nuove tecnologie.

Fattoria Vittaldini

Fattoria Vittaldini - Milano - Italia

Nasce a Milano dalla volontà degli undici allievi del corso dell’allora Atelier di Teatro-Danza della Scuola Paolo Grassi di rimanere uniti e continuare a farsi strada insieme nel campo delle arti performative. Riuscire a mantenere unito un gruppo così numeroso nel sistema delle performing arts italiane sempre più congestionato ed economicamente difficile è un progetto ambizioso e allo stesso tempo una sfida che solo da giovani si può accettare. Fattoria Vittadini nasce profondamente convinta che sia però proprio nell’idea di collettività e di lavoro condiviso una delle possibili soluzioni all’attuale crisi che domina il settore. Un gruppo in grado di mettere in risalto le individualità, lasciando agli undici interpreti anche lo spazio per condurre il proprio personale percorso di formazione, perfezionamento e crescita.

Festa Danzante

Festa danzante - Castel San Pietro - Svizzera

Alla Festa danzante si balla per un intero fine settimana in teatri, nelle strade e in spazi pubblici. L’offerta è davvero vasta, dall’hip hop al tango, dalla danza contemporanea alla capoeira; ognuno può scegliere a piacimento quello che lo incuriosisce maggiormente, provare di persona qualche passo di ballo o scoprire il lavoro degli artisti.

Improvidance

Iprovidance - Siena - Italia

Nasce nel 2009 dalla ricerca di Elisa Bartoli, danzatrice, ed Andrea Di Donna, pianista e compositore. Sin dal principio il lavoro viene impostato sulla formula del duo della quale si riconosce subito la potenzialità e le molteplici possibilità di sviluppo artistico. Il corpus principale è costituito da composizioni di A. Di Donna e da alcuni brani di tradizione jazz selezionati e non necessariamente celebri. Una parte cospicua della ricerca è tuttavia indirizzata ad una formula di libera improvvisazione sia musicale sia coreutica che coglie il nocciolo più puro di “Improvidance”; durante questi momenti irripetibili la musica si sviluppa dalla danza e viceversa.

Maiola Maiani

Maiola Maiani - Firenze - Italia

Lavora come danzatrice contemporanea quando incontra progetti ai quali si sente istintivamente legata collaborando con Compagnie a cui si sente, anche temporaneamente vicina, e per il resto conduce la sua ricerca sonora in modo autonomo. È performer.

Movimento Centrale

Movimento Centrale - Rimini - Italia

In virtù del potere educativo e vitale della danza, il  metodo di insegnamento pone al primo posto il valore e il rispetto del corpo, il suo ascolto, l’esplorazione della sua intelligenza. L’attenzione è sul corpo danzante, non più oggetto da esibire, ma medium espressivo. MC è impegnato in tre direzioni (formazione-studio/performance-sociale) per rendere permanente una ricerca intorno all’espressività del movimento, per coniugare danza/ricerca/educazione.

MovimentoinActor

MovimentoinActor - Pisa - Italia

Le linee direttrici lungo le quali si sviluppa il lavoro artistico del Movimentoinactor nel campo della danza, riguardano la ricerca sul rapporto tra movimento e musica dal vivo nell’ambito di diversi generi musicali (musica jazz e d’improvvisazione, musica contemporanea, barocca, etnica). Ogni volta, a seconda dei musicisti e dell’ambito musicale a cui appartengono, il rapporto danza-musica è stato riprogettato, individuando nuove modalità di relazione e nuove strutture, al fine di realizzare un incontro, sempre originale, in cui nessuno dei due elementi (musica e danza) fosse succube rispetto all’altro, ma ognuno esplorasse la natura più intima e profonda dell’altro.

Once danza

Once danza - Genova - Italia

Once è stata fondata nel 2009 da Bonnie Eldred (Boston, U.S.A.), Farah Saleh (Ramallah, Palestina) e Sara Due Torri (Genova, Italia). Dal 2012 svolge la sua attività a Siena e a Genova. I principali campi in cui Once opera sono: la ricerca e la produzione di spettacoli nell’ambito delle arti performative e l’organizzazione di eventi legati alla danza e alle arti contemporanee, la formazione e la promozione sociale in contesti di disagio. Once realizza la sua attività a livello nazionale e internazionale.

Simona Parravicini

Simona Parravicini - Siena - Italia

Nata a Cantù (CO) nel 1984, inizia a studiare danza classica all’età di 10 anni, con Patrizia Mazzoleni (Metodo RAD) a Como. Nel 2003 si trasferisce a Siena, dove prosegue la sua formazione affiancando alla danza classica lo studio della danza contemporanea e del teatro-danza con Simona Cieri (Motus danza), fino al 2008. Dal 2009 continua la sua formazione attraverso lezioni e seminari con, tra gli altri: Giorgio Rossi, Paolo Fossa, Paola Vezzosi, Francesca Lettieri, Rosita Mariani, David Glass e molti altri. Dal 2010 collabora professionalmente con diverse compagnie, sia come danzatrice che come performer, abbinando l’uso del corpo a quello della voce.

Teatro Danzabile

Teatro Danzabile - Lugano - Svizzera

È una compagnia professionale di teatro-danza ed è stata creata nel 2005 da Uma Arnese Pozzi, attrice, regista, danzatrice e danzaterapista, con il sostegno di Cristiana Zenari, ballerina, coreografa, danz-attrice e insegnante di danza africana. Gli obiettivi della compagnia sono d’integrare realtà diverse, quelle di persone portatrici di handicap fisico o di altri generi con persone senza handicap, in un lavoro di ricerca scenica in cui il linguaggio del teatro e della danza si amalgamano e diventano gli strumenti che danno voce e corpo ai vissuti di ognuno.

Ticino in danza

Ticino in danza - Mendrisio - Svizzera

Ticino in Danza propone spettacoli all’aperto e site specific di danza contemporanea presentando una gamma di artisti locali, nazionali e internazionali. Le performance si integrano nei paesaggi naturali, nei luoghi storici e urbani della regione per raggiungere il pubblico nei suoi spazi quotidiani e lasciare, in quei luoghi, una traccia di sé.