Al Museo Vincenzo Vela, domenica 28 gennaio, in collaborazione con Jazz in Bess, un’intrigante matinée concluderà la rassegna elvetica Jazz Winter Meeting.

Domenica 28 gennaio 2018, (ore 11.00) la rassegna Jazz Winter Meeting – promossa dall’Associazione Jazz in Bess – fa tappa, per la prima volta, al Museo Vincenzo Vela, proponendo un concerto della band zurighese Simon Spiess Trio, che vede in scena Simon Spiess al sax, accompagnato dal contrabbasso di Bänz Oester e dalla batteria di Jonas Ruther.

Dopo oltre dieci anni di attività, il club luganese Jazz in Bess si è ormai ritagliato un posto riconosciuto e apprezzato tra i jazz club più prestigiosi della Svizzera. Nella suggestiva sala di via Besso 42, come da tradizione, ogni due anni si organizza la rassegna Jazz Winter Meeting, che focalizza la sua attenzione sulla scena jazz della Svizzera italiana creando dei collegamenti con le realtà di altre regioni. Con questa V° edizione, che si svolgerà dal 25 al 28 gennaio 2018, si è voluto mettere idealmente a contatto la realtà musicale elvetica e quella italiana, con una programmazione autonoma di cinque concerti presentati nell’arco di 3 giorni a Lugano + 1 a Ligornetto: a chiudere la manifestazione infatti, la rassegna si sposterà al Museo Vincenzo Vela dove è proposta una specialissima matinée, domenica 28 gennaio alle ore 11.00, con il Simon Spiess Trio. Il gran finale è affidato al questo Trio zurighese, una realtà musicale che ha preso avvio nel 2008 e che offre nuove emozioni ogniqualvolta lo si ascolta. I tre musicisti in scena proporranno improvvisazioni liriche, energiche ed ipnotiche, attingendo al contempo ad una vasta tavolozza sonora, ad un mix di stili ed influenze, dal bebop e alla beat generation, come ai primi periodi dell’Hip-hop e al jazz funk, caratterizzando così il sound di questo gruppo in modo estremamente eclettico, come dimostra il recente album Stardance (Unit Records 2016).

Questo concerto consolida così, ulteriormente, una sinergia collaborativa che da alcuni anni vede l’Associazione Jazz in Bess e il Museo Vincenzo Vela proporre congiuntamente progetti musicali di qualità in ambito jazz.