Venerdì 23 novembre  ore 20.30 Muralto Sala congressi via Municipio 2 – Lausch Immaginifica musica da camera delle Alpi

Con Christian Zehnder voce, canto armonico, Jodel ,cetra, wippcordeonBarbara Schirmer Hackbrett (cembalo svizzero)

Tra il respiro delle vallate montane addormentate e il sussurro delle conifere nel vento, risuonano canzoni che trasportano i ricordi di una patria immaginaria e dimenticata. Hackbrett e voce si incontrano, si intrecciano e si scompigliano come formazioni nuvolose contro la ripida montagna, diventando una scultura di suoni provenienti dallo spazio alpino. Difficile descrivere una musica che non ha confronti: la voce di Zender esplode creativa con il canto armonico, lo Jodel e altre forme creative e viene avvolta dai virtuosismi di Barbara Schirmer allo Hackbrett.

L’ascoltatore viene trasportato in un viaggio in cui la sua immaginazione guidata dalla musica varca confini ignoti.
Christian Zehnder, conosciuto anche come la voce del duo Stimmhorn, ha creato un nuovo genere e con Barbara Schirmer è tra i più importanti esponenti della nuova musica alpina. Negli ultimi anni hanno trasformato il termine folk music in un’architettura personale di sonorità originali, diventando famosi ben oltre i confini della Svizzera. Lausch è la loro seconda collaborazione, che propone nuova musica da camera.