Mercoledì 31 gennaio ore 18:00 e 20:30 Cinema Corso, Lugano

Ne Il diritto di contare Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson sono tre donne afro-americane che lavorano alla NASA nella Virginia segregazionista degli anni Sessanta. Qui la legge non permette ai neri di vivere insieme ai bianchi: uffici, toilette, mense, sale d’attesa, bus sono rigorosamente separati. Da una parte ci sono i bianchi, dall’altra ci sono i neri. Le tre brillanti scienziate pur lavorando confinate nell’ala ovest dell’edificio e costrette a battersi contro le discriminazioni di colleghi e superiori riusciranno a mettere a punto il primo programma di missioni spaziali che ha portato l’uomo in orbita e, con il loro operato, hanno contribuito a ridare nuova fiducia alla nazione, ridefinire la corsa nello spazio e stupire il mondo.

Basato sul libro Hidden Figures: The Story of the African-American Women Who Helped Win the Space Race di Margot Lee Shetterly; il film ha ricevuto svariati riconoscimenti tra cui segnaliamo in particolare: la candidatura ai Premi Oscar 2017 come miglior film, miglior attrice non protagonista (Octavia Spencer), migliore sceneggiatura non originale (Theodore Melfi e Allison Schroeder) e la candidatura ai Golden Globe 2017 per la miglior attrice non protagonista (Octavia Spencer) e per migliore colonna sonora originale (Pharrell Williams, Hans Zimmer e Benjamin Wallfisch).