Continuano gli appuntamenti del Festival Il Castello incantato che anche questa settimana propongono tre spettacoli ad ingresso gratuito.

Mercoledì 29 agosto al Bagno spiaggia di Magadino (in caso di brutto tempo Salone Comunale) per celebrare insieme La festa delle feste del Teatro Telaio. La storia di un garzone pasticcione che deve allestire un banchetto. Un gatto, una mucca, un cammello e un dromedario stanno accompagnando i loro padroni alla festa e, camminando insieme, ognuno racconta la sua storia. Spettacolo di teatro con figure, lieve e divertente che dà voce agli animali ed evoca luoghi e tempi mitici. Dalle 20 alle 21 vi sarà il Laboratorio di costruzione di burattini al volo aperto a tutti senza previa iscrizione.

Ci si sposta poi al Castello Visconteo di Locarno venerdì 31 agosto (in caso di brutto tempo Teatro di Locarno) per Solo accompagnato da due musicisti dal vivo, uno spettacolo adatto ad un pubblico dai 10 anni della Compagnia Walter Broggini. Riflessione con immagini e musica, sul tema della morte, contro la quale i personaggi tentano una resistenza ostinata, quanto inutile. Uno spettacolo con grandi pupazzi animati dal vivo che rappresentano vite  surreali piene di humor nero.

Sabato 1 settembre sempre al Castello e con ogni tempo, Mestieri e Misteri del Teatro dei Fauni & Teatro Zigoia. La coproduzione con 5 attori e musicisti  trae ispirazione dal corpus di racconti storici, leggende, testimonianze dei mestieri del passato legati agli alberi, intercalati da canti d’amore e di lavoro della nostra tradizione, riarrangiati. Storie che riguardano il mistero, l’inspiegabile, il soprannaturale spesso di origini precristiane, con qualche aneddoto inedito anche sul Castello Visconteo. Per pubblico da 8 anni.

 

Il festival si conclude venerdì 7 settembre a Losone coi disegni di sabbia di Lorenzo Manetti e con una grande festa con 6 spettacoli diversi , giochi, laboratori sabato 8 settembre a Locarno in Piazzetta Remo Rossi (in caso di brutto tempo Foyer Palacinema) proprio il luogo delle prime rappresentazioni del festival 20 anni fa.