HUMAN, al Forte Belvedere  è arrivato Antony Gormley. Firenze ama l’arte contempora- nea? Sicuramente il contempo- raneo ama Firenze. Nel 2013 fu la volta di Zhang Huan, che con le sue immense figure in pose da contorsionista impressionò criti- ca e pubblico, mentre nel 2014 la natura e i segni di Giuseppe Pe- none invasero persino il giardino di Boboli.

Quest’anno il compito spetta a Sir Antony Mark David Gormley, inglese, classe 1950 e di professione scultore, pronto a conquistare la città con una nuova mostra a Forte Bel- vedere. Più di cen- to opere verranno esposte nelle sale in- terne della palazzina, sui bastioni, sulle sca- linate e naturalmente sulle scenografiche sulle terrazze, trasformando an- cora una volta questa fortezza del ‘500 in un palcoscenico ide- Nello scenario della villa medicea, con la più bella vista su Firenze, lo scultore britannico si racconta con una mostra dai grandi numeri ale per l’arte dei tempi moderni. Un’invasione muta ma tutt’altro che impercettibile, mentre il rap- porto tra luogo e artista darà vita a incredibili sfumature.

Si con- frontano senza mescolarsi opere provenienti da diversi progetti di Gormley, come le figure più na- turalistiche, frutto di una deriva- zione diretta da modelli creati dal corpo dell’artista, che usa se stesso come misura e matrice, un punto di partenza per creare fi- gure dall’aspetto docile e inquie- tante al tempo stesso. In mostra anche le sue opere più recenti, i Blockworks, che restituiscono la figura umana attraverso una sin- tesi di volumi architettonici, con risultati a volte spettaco- lari, a volte spiazzanti.

Un’esposizione dai grandi numeri quindi, che vedrà le opere di uno dei maggiori ar- tisti contempora- nei allestite nella città-madre della scultura del Rinasci- mento: nessun mero confronto però, solo un dialogo armonioso che cerca di farsi sempre più animato.

SHARE
Propaganda Toscana è un portale di informazione e promozione di eventi culturali D.O.C., che ha tra gli obiettivi quello di creare un luogo d’incontro virtuale per chi ha come interesse comune la diffusione e la condivisione di contenuti di qualità riguardanti la musica, l’arte e ogni forma di espressione artistica contemporanea.