Il periodo autunnale porta con se una nuova stagione teatrale, curata dall’Associazione Amici del Teatro di Locarno, e le tante iniziative ad essa collegate. Con il mese d’ottobre il teatro di Locarno riprende la sua attività a pieno regime.

Il primo importante evento in programma è fissato per giovedì 4 ottobre, quando il teatro ospiterà l’annuale assemblea annuale dell’Associazione “Amici del Teatro di Locarno”. I lavori, ai quali sono invitati tutti i soci dell’associazione, saranno aperti alle ore 18.30 dal Presidente Diego Erba. Si parlerà dello stato generale dell’associazione, dei suoi bilanci dettagliati con una relazione del segretario Athos Mecca, della nuova stagione teatrale 2018/2019 illustrata dal direttore artistico Paolo Crivellaro, del Teatro di Locarno come bene culturale e delle molte iniziative promosse a favore delle scuole del territorio.

L’incontro sarà seguito da un buffet offerto ai soci.

A completare la giornata dell’Associazione, alle 20.45, un lavoro teatrale a cura dell’Accademia Teatro Dimitri. In scena dodici interpreti con acrobazie, danza, canto e musica, con o senza maschere. Con lo spettacolo “I dodici imperfetti” desteranno risa e al contempo un po’ di nostalgia. La pièce è un riadattamento del Variété degli studenti dell’Accademia Teatro Dimitri, diretti Andrea Herdeg e Colette Roy, con la musica di Oliviero Giovannoni. Atto unico della durata di 1 ora.

Ingresso libero. Posti non numerati.