Venerdì 23 dicembre 2016 – ore 20.45 –  Earl Thomas Spirituals & Soul Project

Nell’ambito del festival “Gospel & Spirituals” in collaborazione con Free Green Music

Il cantante Earl Thomas si avvicina alla musica in età adulta, a ventidue anni durante il periodo universitario, quando, uscito illeso da un grave incidente, si ripromette di dedicarsi a tempo pieno all’attività artistica. Nato nel Tennessee, nel 1960 si trasferisce a San Diego (California) dove nel 1991 incide il suo primo album “Blue… not Blues”, lavoro influenzato dalla musica ascoltata dai genitori: blues, gospel e le sonorità anni settanta. Il suo “I Sing the Blues” è ripreso con successo da Etta James che, come Solomon Burke e Tom Jones, ha interpretato anche altre sue composizioni. Le sue qualità vocali e di frontman gli portano ben presto la notorietà e i tour internazionali. Dopo le sue apprezzate esibizioni bellinzonesi nell’ambito blues del 1994 e del 2001, quando cantò davanti a 12’500 spettatori entusiasti a due passi dal Teatro Sociale in anteprima di B.B. King, Earl Thomas torna a Bellinzona ospite di “Gospel & Spirituals” con un esclusivo progetto fra spirituals tradizionali e il genere soul, accompagnato da una sezione ritmica e da coriste.

I biglietti per questo appuntamento della rassegna “Jazz Folk & Pop” del cartellone del Teatro Sociale sono ottenibili da subito presso l’Ufficio Turistico Bellinzona (tel. 091 825 48 18), sul sito www.ticketcorner.ch e presso tutti i punti vendita Ticketcorner.