Artrust, in collaborazione con il Comune di Melano, presenta la nuova mostra d’arte dedicata a Marco Lupi, artista originario di Balerna e residente a Mendrisio. Allestita presso gli spazi della nuova Casa Comunale dal 9 settembre all’11 novembre 2016, l’esposizione, intitolata “Dove sono stato. L’opera recente, dal 2013 a oggi”, mette in mostra oltre settanta opere che caratterizzano l’ultima fase della produzione pittorica dell’artista.

Noto per uno stile fortemente personale basato su una tecnica mista fatta di pittura, collage, inserimento di stoffe, sabbie e carte, Lupi porta sulle sue tele i momenti e i ricordi della propria memoria e del proprio inconscio: episodi della sua vita, volti conosciuti, momenti realmente vissuti, affetti familiari e ogni cosa rientri nel personale microcosmo emotivo della sua vita quotidiana e della sua infanzia. Il tutto con un agire artistico dominato dalla casualità e dall’istinto.

L’esposizione, che rappresenta un ritorno al pubblico per Lupi dopo un periodo di riflessione artistica (la sua ultima mostra personale risale infatti al 2013), è il frutto della proficua collaborazione tra Artrust e il Comune di Melano, iniziata lo scorso anno con la mostra dedicata a Carl Von Büren.

«Dopo il successo dell’esperienza dello scorso anno abbiamo deciso di proseguire nella collaborazione con il Comune di Melano – afferma Patrizia Cattaneo Moresi, direttrice di ArtrustQuest’anno la scelta è ricaduta su un artista come Marco Lupi, così intimamente legato al nostro territorio, il che rientra nella nostra volontà di contribuire alla promozione dell’arte locale nella nostra regione. È anche la prima volta che Artrust si occupa dell’allestimento di una mostra per un artista vivente: collaborare con Marco Lupi è stato, oltre che un piacere, uno stimolo nella ricerca di nuove direzioni».

«Nel corso degli ultimi tre anni ho lavorato molto, sperimentando e cercando nuove sensazioni, legate in particolare all’utilizzo dei colori e del nero. – aggiunge Marco Lupi – Il mio incontro con Patrizia Cattaneo Moresi risale a qualche anno fa e da subito mi hanno colpito la sua spontaneità di contatto e professionalità, come anche quella di tutto il team di Artrust. Grazie a loro è nata quindi l’opportunità di quest’esposizione presso il comune di Melano all’interno della quale posso presentare i miei ultimi lavori, che spero possano stimolare un piacere visivo ed emozionale in coloro che visiteranno la mostra».

«Siamo felici di ospitare negli spazi espositivi della nuova casa comunale le opere di un artista proveniente dalla nostra regione come Marco Lupi – afferma Raffaele Rainone, capo-dicastero cultura del Municipio di Melano – Dopo l’ottima esperienza fatta e i riscontri positivi avuti con la prima mostra su Carl Von Büren, abbiamo deciso di continuare a ospitare artisti anche in futuro. Siamo certi che la mostra avrà sicuramente successo grazie alla collaborazione che abbiamo con Artrust, azienda competente che opera nel mercato dell’arte da diversi anni».

La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 10.00; il lunedì e il mercoledì anche dalle 16.00 alle 18.00. Il sabato e la domenica dalle 14.00 alle 18.00.