Diario d’artista. Un mondo sospeso che cerca spazio. Suggestione di futuro interiore, che come una macchina, fredda e calcolatrice, avanza. Senza un perché forse? Simulacro di vita. Contenitore di emozioni aliene. Una città nella città. Una città nel vuoto. Il vuoto interiore da riempire ad ogni costo.