Diario d’artista. Come guardare dalla finestra, nascosti o palesemente lì in piedi. Osservate i miei appunti, i miei pensieri disegnati. Solo linee, scarabocchi. Appunti. Un fugace momento che è rimasto immutato per sempre. Che muta solo quando incontra il tuo sguardo, quando lo porti tra i tuoi pensieri.

Un’idea. Non un’opera d’arte. Un’idea che è arte nel momento di nascere, è arte se la osservi, se la comprendi.