Di Nicola Mazzi

Una storia d’amore tra un uomo che da un ponte guarda il fiume sottostante e la sua donna che non c’è più, ma che nei suoi desideri riappare sotto diverse forme. Il suo forte desiderio di tornare ad abbracciarla lo spinge anche a cercarla nell’aldilà. È un piccolo racconto disegnato con tratti all’apparenza grossolani e imprecisi, ma che in realtà si rivelano (nel flusso cinematografico di 24 immagini al minuto), leggeri e poetici.

Voto 4,5


Di Roberta Nicolò

Il suicidio personale e il suicidio della società a confronto in un cortometraggio animato. Dalla condivisione di un’esperienza, quella dell’amore, del desiderio e della profonda malinconia della perdita, così profondi da spingere un uomo sul baratro del suicidio sociale, fino alla perdita del controllo. Quello diffuso nel mondo di oggi.

Sei minuti per riflettere

Voto 4


Regia: Jadwiga Kowalska
Sceneggiatura: Jadwiga Kowalska
Fotografia: Jadwiga Kowalska e Ralph Kühne
Montaggio: Fee Liechti