Mercoledì 10 ottobre  2018 – ore 20.45

Mentre il Bravo Narratore racconta l’incredibile avventura di Cristoforo Colombo, fuori dal cono di luce dei riflettori, nelle zone d’ombra del palcoscenico, va e viene affaccendato in cose sue un indigeno Quechua originario di Otawalo in Ecuador. È uno di coloro che a distanza di cinquecento anni sono venuti in Europa a scoprire quelli che li avevano scoperti e che si mantengono suonando il flauto di Pan o il charango fuori dai supermercati o nei sottopassaggi delle stazioni. Tutto preso dall’appassionante e drammatico racconto della scoperta dell’America e dei crimini commessi da noi europei cinquecento anni fa, saprà il Bravo Narratore accorgersi che c’è qualcun altro accanto a lui, ora, qui, in questo momento? E l’altro saprà cogliere l’occasione per uscire dall’ombra?

I biglietti per questo appuntamento della rassegna Narrazioni del cartellone del Teatro Sociale sono ottenibili da subito presso l’Ufficio Turistico Bellinzona.

di Ferruccio Cainero
con Ferruccio Cainero e la partecipazione di Alex Muenango
regia Ferruccio Cainero e Franco di Leo
motion grafic Andrea Bisconti
produzione Ferruccio Cainero in coproduzione con Teatro Sociale Bellinzona – Bellinzona Teatro, 2018