PREFAZIONE

Un storia a quattro mani. Il racconto di Lia e Shendra. Due voci, due immagini e una sola trama. Questo è il caleidoscopico viaggio di Shendra e Lia. Ogni settimana un capitolo da leggere e osservare. Una trama che si dirama puntata dopo puntata offrendo al lettore colpi di scena, riflessioni e spunti.

Il dodicesimo capitolo di una serie a cui appassionarsi e che ci condurrà, prendendoci per mano, nella creatività di due giovani donne talentuose. Un appuntamento da mettere in agenda. Un viaggio che diventa avventura. Non perderti neppure una puntata!

E con due Linee si pensa di risolvere TUTTO. Metronomo-Tempo   Insetto stecco-Mimetismo.

Nell’immagine: Perché stalin non merita una maiuscola, non merita una statua intera o la precisione delle mie linee? Ci prese con sé e ci portò in un vicolo in mezzo alla spazzatura. Trafficò con qualcosa che teneva in una strana borsa e…di nuovo tutto cominciò a girare, confondersi, fondersi.

TIC-TAC-TIC-TAC, alzo gli occhi, un enorme metronomo alto davanti a me!Il Parco di Letna! Praga! La statua di Stalin esplosa da poco…

Praga, 1962. Il monumento a Stalin, la più grande statua d’Europa, è appena stato distrutto. Noi ci troviamo lì sotto, tra le macerie di un’ideologia che da ideale di uguaglianza si è trasformata in prigionia e schiavitù. V. ci ha condotte qui attraverso un varco spazio temporale. Credo di cominciare a capire…