La trentesima edizione di Blues to Bop celebrerà la propria storia e tutta la musica blues con quattro giorni di concerti gratuiti e approfondimenti. I numerosi ospiti internazionali si alterneranno sui palchi delle piazze cittadine, cimentandosi in performance di tutti i registri del genere e chiudendo idealmente la stagione degli eventi estivi all’aperto.

Dal 30 agosto al 2 settembre Blues to Bop ritorna a Lugano e Morcote con un programma di rilievo composto da musicisti noti e talenti emergenti, internazionali e di casa nostra. L’importante ricorrenza della trentesima edizione sarà l’occasione per gettare uno sguardo verso il percorso svolto fin qui dal festival omaggiando Norman Hewitt, fondatore e storico direttore artistico di Blues to Bop scomparso lo scorso ottobre, tramite l’energia e le emozioni della musica blues.

Un’edizione significativa che guarderà alle radici ma anche alle nuove tendenze del genere, scandagliando tradizione e modernità del blues, attraverso un ventaglio di artisti di caratura internazionale. Fra di essi musicisti che a Blues to Bop sono di casa come Kyla Brox, Slam Allen, Deanna Bogart e Dave Keyes, i ritorni di rilievo di Duncan McKenzie e delle Divas Redemption, nonché importanti new entry come Mr. Sipp, fra i più significativi interpreti del nuovo blues americano, Thornetta Davis, regina del blues di Detroit, Dany Franchi, il nome emergente del settore in Italia, e Paddy Milner, pianista di livello mondiale nonché musicista di Tom Jones. A completare la line up due presenze strettamente legate alla Svizzera italiana: Judith Emeline, cantante britannica da anni residente in Ticino, che sarà anche il volto e la voce del festival presentando sul palco, e la SMUM Big Band con la sua folta formazione che unisce docenti e studenti dell’omonima scuola di musica.

Ci sarà spazio anche per l’approfondimento e la riflessione con un incontro – arricchito da performance live – sulla storia del blues in programma sabato pomeriggio alla Darsena del Parco Ciani, e con un intenso concerto gospel che per la prima volta si terrà all’aperto, domenica pomeriggio in Piazza Cioccaro.

Chiuderà il ricco fine settimana il tradizionale appuntamento di domenica sera nella splendida cornice di Piazza Grande a Morcote.