Locarno. Il cartellone della nuova stagione sa unire divertimento, tradizione e innovazione portando sul palco nomi tra i più noti della scena italiana: da Ottavia Piccolo ad Angela Finocchiaro. Simone Cristicchi e Valerio Binasco solo per citarne alcuni.

La stagione partirà il prossimo 23 ottobre con Occident Express che vede in scena Ottavia Piccolo accompagnata dall’Orchestra Multietnica di Arezzo. Una storia vera, tradotta in sceneggiatura da Stefano Massini, che racconta la vita di Haifa, una donna anziana con i capelli bianchi, che fugge dall’Iraq insieme all’unico suo affetto ancora in vita, la nipotina Nassim, affrontando il viaggio verso la libertà, verso una nuova vita.

La prevendita degli abbonamenti per la stagione 2018/2019, promossa dall’Associazione Amici del Teatro di Locarno, ha già raccolto l’85% di rinnovo con un discreto numero di nuovi abbonati. Mentre la campagna è in corso, s’informa che dal 1 ottobre saranno messi in vendita i singoli biglietti per le serate di spettacolo in calendario. I biglietti potranno essere acquistati agli uffici dell’Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli, sportello di Locarno presso la stazione ferroviaria.

Per informazioni sulla stagione completa: www.teatrodilocarno.ch.