Sul Lungolago di Ascona in Piazza Torre (in caso di brutto tempo Portico Municipio) due divertenti favole ecologiche senza parole:

Giardino di carta (14 luglio), una favola ecologica in cui i bambini imparano a riconoscere il cattivo in colui che sporca e inquina i nostri giardini; e all’insegna della gestione creativa dei rifiuti. Re Fu della compagnia ticinese Wakouwa teatro (15 luglio), uno spettacolo clownesco in cui i rifiuti si “rifiutano” di essere gettati via dalla sbalordita protagonista, perché ancora utili sotto altra forma. La burattinaia ecuadoregna Yolanda Navas propone Zuppa di ladri , una divertente commedia ambientata in un quartiere popolare di Quito, capitale dell’Ecuador, in cui si manifesta una grande identità Latino Americana. Protagonista Donna Carlota, pensionata e zitella, che è sempre alla ricerca di un marito; al ritorno dal mercato trova un ladro in casa e… ( titiritainas.blogspot.ch ) Un’anteprima per il Festival a Cardada (16 luglio) per l’occasioni la funivia pratica dalle ore 16, prezzi ridotti,

Giovedì 14 luglio 20.30 Ascona Piazza Torre – Giardino di carta Teatro dei Fauni. Di e conVicky De Stefanis, regia Santuzza Oberholzer, direzione musicale Oskar Boldre. Fiaba ecologica con personaggi canterini costruiti in carta e PET  Il mondo è un giardino felice, gli animali: i piccoli bruchi, le pecore e il pastore vivono contenti, solo l’airone disturba facendo il nido dove non dovrebbe. La pace viene turbata dal malvagio Pet, che con le sue costruzioni abusive avvelena l’acqua. Gli animali con l’aiuto del pastore lottano insieme per ristabilire l’armonia perduta. Spettacolo quasi senza testo, i protagonisti comunicano con suoni e canti. Vicky De Stefanis Nasce a Locarno, lavora con il Teatro dei Fauni dal 1997, è burattinaia e cantante. Si forma a Ginevra, Milano, Brasile e nella stessa compagnia Teatro dei Fauni. Dal 2003 al 2006 ha presentato spettacoli in Brasile dove ha diretto un gruppo di teatro infantile e condotto un programma radiofonico per bambini. Nel T.d.Fauni inventa spettacoli costruisce figure, recita e tiene i laboratori.

Venerdì 15 luglio 20.30 Ascona Piazza Torre – Re Fu della compagnia Wakouwa teatro. Con: Sarah Lerch e Gerardo Tetilla. Una donna vuole buttare un sacco della spazzatura pieno di cose che non gli servono più, ma gli oggetti sembrano ribellarsi contro il loro destino – oppure c’è qualcuno che gli fa degli scherzi. La pièce tratta di oggetti, materiali e giocattoli che usiamo quotidianamente, e che nessuno vuole più, dandogli vita e trasformandoli in pupazzi e figure fantastiche. I due personaggi creano un mondo pieno di sorprese, dove i rifiuti prendono una nuova forma e raccontano la loro propria storia .WaKouwa Teatro è stato fondato nel 2014. L’associazione, senza scopo di lucro, serve come piattaforma per artisti di arti sceniche che lavorano presso il centro culturale La Fabbrica a Losone, Svizzera

Sabato 16 luglio 20.30 Cardada S/Locarno Pineta Prezzi ridotti Funivia dalle ore 16.00 – Anteprima Il castello incantato – Zuppa di ladri  Titiritainas di Yolanda Navas  Commedia con burattini, italiano, per tutti
Lo spettacolo, pensato per avvicinare al teatro dei burattini anche ragazzi più grandi e adulti, è una storia in crescendo ai limiti dell’assurdo, giocata nel gergo burattinesco con un umorismo fresco e originale. L’ambientazione è carica dell’atmosfera di un quartiere popolare di Quito, capitale dell’Ecuador, in cui si manifesta una grande identità Latino Americana. Donna Carlota, pensionata e zitella, è sempre alla ricerca di un marito; al ritorno dal mercato trova un ladro in casa e… Titiritainas, fondato da Yolanda Navas a Quito, dal 2001 organizza un Festival internazionale di teatro di figura. Presente a numerosi festival in America Latina, Italia, Spagna, Francia e Slovenia, è già stata ospite de Il castello incantato nel 2005.