Venerdì 7 ottobre alle ore 19.00 al Turba di Lugano il reading di e con Francesca Garolla intitolato Tu sei libera.

Tu sei libero. Questa frase è una affermazione, ma anche una domanda. Tu sei libero? E se credi di essere libero allora quale è la libertà che saresti davvero in grado di sopportare? Haner è giovane, è francese, è libera. Ma la sua libertà non è abbastanza per lei. Haner va in Siria. O forse no. Haner si unisce a Daesh, o forse no. Si convertirà all’Islam più radicale, o forse no. Si innamorerà di un combattente. O forse no. Rinuncerà a qualcosa, o forse no. Si farà esplodere in un supermercato. O forse no. Haner cerca la sua libertà. Semplicemente. Una libertà feroce, che non si fa controllare, definire o interpretare, quella libertà che è oltre i morti e oltre i vivi. Oltre il bene e oltre il male. Il testo ricostruisce, attraverso le voci di chi ha conosciuto Haner, chi è, o era, Haner. Cosa l’ha spinta a partire. Cosa l’ha spinta, forse, a cambiare.

Il testo è stato scritto all’interno di una residenza artistica realizzata a La Chartreuse di Villeneuve Lez Avignon, centro di drammaturgia e che per il 2016 ha sostenuto il percorso di Francesca Garolla. Inel 2017 si avrà la versione definitiva. La lettura  proposta all’interno del festival, e i mesi in attesa della residenza del prossimo febbraio, sono quindi un’occasione utile e necessaria alla focalizzazione del progetto e, conseguentemente,  alla stesura definitiva del testo.

Création réalisée dans le cadre des Résidences de la Chartreuse de Villeneuve lez Avignon- Programme Odyssée – ACCR, avec le soutien du Ministère de la culture et de la communication e con il sostegno del progetto DE.MO. /  Movin’Up sessione 2015

A CURA DI MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO

Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane – Direzione Generale Spettacolo E GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani

Ingresso libero

 

 

 

SHARE