Teatro Foce Lugano – domenica 9 ottobre – Ore 19.00

In giacca e cravatta, su un tapis roulant, corre l’autrice e interprete di Kristien Proost . On Track è una sorta di confessione, senza indugi, e senza bugie su se stessa.

Ha i denti terribili, ha le rughe sulla fronte, le cosce sono grandi e le gambe sono corte.

Tutto si svolge in una sala che sembra un ambulatorio medico, e insieme a lei uomo guarda avanti, annoiato, giocherellando, consegna degli oggetti di scena e, occasionalmente, aumenta la velocità del tapis roulant mentre sulla quale lei rimarrà per 75 minuti.

Lui è suo padre e lo spazio una versione inglese della sua stanza olandese originale. Un fantastico autoritratto teatrale e una straordinaria interprete che ha come unico obiettivo quello di essere coraggiosamente onesta. Un monologo che fa riflettere: in un mondo dove siamo incoraggiati ad essere sempre più belli, migliori, è liberatorio ascoltare qualcuno che è perfettamente a suo agio con tutti i limiti di essere quello che é.

 

Di Kristien De Proost – In collaborazione con  Youri Dirkx e Peter Vandenbempt – Testo Kristien De Proost – Performance Kristien De Proost  e Mark De Proost – Scenografia e costumi Marie Szersnovicz – Light Design Harry Cole – Make-up e Hairdress  Marie Messien – Produzione Tristero Coproduzione Kaaitheater & Campo

 

SHARE