Freiheit  (Freedom)

Germania, Slovacchia  ·  2017  ·  DCP  ·  Colore  ·  100′  ·  v.o. tedesco, slovacco, inglese

Mossa da un irrefrenabile desiderio di libertà, Nora decide di mollare tutto, lasciando Philip e i due figli in preda all’incertezza. Giunta a Vienna, visita un museo e si concede un fugace incontro amoroso, poi riprende la strada per raggiungere Bratislava in autostop. Nasconde il suo passato dietro a piccole menzogne. Cambia il suo aspetto e trova lavoro come cameriera in un albergo, dove fa amicizia con Etela, una giovane spogliarellista slovacca e il marito Tamás, che fa il cuoco. Nel frattempo, a Berlino, Philip sta cercando di conciliare lavoro, famiglia e la sua relazione con Monika. Come avvocato ha assunto la difesa di un giovane xenofobo, andando contro le proprie convinzioni, mentre a casa si ritrova alle prese con il difficile ruolo del genitore solo. L’unica persona con cui parla dei suoi problemi è un paziente in coma… La libertà che Nora persegue diventa così la catena di Philip.

Il film contiene delle scene che possono urtare la sensibilità di alcuni spettatori.
Regista: Jan Speckenbach
Interpreti: Johanna Wokalek , Hans Jochen Wagner , Inga Birkenfeld , Andrea Szabová , Ondrej Koval’

recensione su cinemany.ch

SHARE