Sabato 8 aprile 2017 – ore 20.45 – Wu Ming Contingent – “Schegge di Shrapnel”

La band Wu Ming Contingent è nata nel 2013 su iniziativa di alcuni membri del celebre collettivo di scrittori Wu Ming di Bologna. Lo stile del Wu Ming Contingent fonde punkrock, spoken word e sperimentazione musicale. “Schegge di Shrapnel” (2016) è il loro secondo album. Le voci che si alternano sono quelle di chi combattè in trincea durante il primo conflitto mondiale. Sono voci dal quotidiano di una generazione mandata al massacro. Sotto l’aspetto musicale è materiale nato da jam sessions, e presenta molteplici influenze. Il legame con “Bioscop”, il primo lavoro della band, è palpabile ma rappresenta un passo avanti in termini di ambizione, ricerca timbrica, utilizzo di fonti sonore che vanno oltre lo schema chitarrabasso-batteria che caratterizzava il materiale precedente. “Schegge di Shrapnel” ha uno stretto legame tematico con il romanzo di Wu Ming “L’invisibile Ovunque”. In entrambi i casi l’obiettivo è puntato sulle vicende della prima guerra mondiale. “Schegge di Shrapnel” costituisce però un’esperienza musicale e narrativa autonoma, con una propria poetica e che traccia un percorso di ricerca progressivo, polifonico e multiforme.

I biglietti per questo appuntamento della rassegna “Jazz Folk & Pop” del cartellone del Teatro Sociale, con il sostegno di AMB, sono ottenibili da subito presso l’Ufficio Turistico Bellinzona (tel. 091 825 48 18), sul sito www.ticketcorner.ch e presso tutti i punti vendita Ticketcorner.

SHARE