LE MOSTRE: Bellinzona, Espocentro, dal 12 al 19 novembre 2016

EFFETTI SPECIALI NEL TRUCCO CINEMATOGRAFICO: Le creazioni del laboratorio crea fx

Un laboratorio buio e misterioso. In una bacheca si scorgono delle riproduzioni anatomiche. Più in là un gatto sdraiato in terra… sarà morto? Uno strano individuo sta lavorando sul calco di una testa umana. In mano ha pennelli e bisturi.

L’arte e la tecnica si uniscono. Con il silicone viene creata la pelle. È calda e morbida al tatto. Lo scienziato artista la colora e crea vene e trasparenze. Con un ago speciale applica capelli e barba. Chi entra in questo laboratorio può trasformarsi in quello che vuole… una creatura fantastica, un mostro, invecchiare o ringiovanire.

Castellinaria propone un’altra tappa del suo viaggio nel mondo delle professioni del cinema, attraverso i lavori di due creatori di effetti speciali:

Crea FX, un laboratorio specializzato nella creazione di effetti speciali di trucco cinematografico dove gli artisti creano a mano molti degli effetti tipici di un film fantasy o horror: maschere in lattice che aderiscono perfettamente al viso e si muovono in maniera realistica seguendo ogni espressione del volto, protesi anatomiche, animali, creature fantastiche o mostruose.

In esposizione si potranno ammirare la maschera di Tolstoj realizzata per lo spettacolo di apertura delle Olimpiadi di Sochi, vampiri, elfi, alieni e animali.

Le classi e i visitatori potranno iscriversi ai laboratori e scoprire tutti i trucchi… del trucco cinematografico.

A rivelare i segreti del mestiere abbiamo chiamato Chiara Casagrande. Dopo aver frequentato il CSIA di Lugano è partita per Firenze per frequentare l’Accademia di Belle Arti e da qui ha iniziato la sua carriera lavorativa che l’ha portata a Crea fx, uno dei più qualificati laboratori italiani nel settore.

SHARE